Nintendo:Niente browser ne retro-compatibilità per Switch!

Presidente di Nintendo, Tatsumi Kimishima, è stato recentemente intervistato da tempo, naturalmente, uno dei temi centrali è stato il nuovo switch di console, che debutterà in meno di un mese, precisamente il 3 marzo.

Durante la lunga conversazione che ha rivelato una serie di fatti interessanti, tra cui alcuni che potrebbe portare a qualche polemica.

Sappiamo da qualche settimana che Miiverse, il social network per Wii U e 3DS, non sarà presente l’interruttore Nintendo anche è stato anche confermato che, al momento del lancio, la console non supporta servizi di streaming video come Netflix e Amazon Video .

Purtroppo, come recentemente affermato da Tatsumi Kimishima, Nintendo Passa a esordio non sarà dotato di un browser Internet.

Il presidente di Nintendo precisa, tuttavia, che un browser potrebbe essere implementato in futuro, ma in questo momento il team di sviluppo ha preferito concentrarsi sulle caratteristiche principali della console, lasciando il secondario per il futuro.

Un altro problema discusso è stata la compatibilità all’indietro intrinseca. Kimishima ha confermato ancora una volta che l’interruttore non sarà compatibile con i giochi Nintendo e accessori creati per altre piattaforme.

Secondo i risultati fino ad oggi, Nintendo potrebbe prendere in considerazione l’attuazione, attraverso il rinnovamento, il supporto per alcuni driver meno recenti, tuttavia, per impostare dispositivo di commutazione può essere utilizzato solo con gli accessori realizzati appositamente per sistema.

Non si può cambiare il nome di Link IN ZELDA BREATH OF THE WILD

Durante una recente intervista con il youtuber tedesco “lookslikeLink” Eiji Aonuma ha confermato che The Legend of Zelda Breath of the Wild, non sarà possibile modificare il nome del collegamento, a differenza di quanto accaduto in precedenti episodi della serie.
Il produttore ha annunciato che questa scelta è stata fatta per aumentare il senso di empatia e l’immersione del giocatore, che in questo modo si genera una maggiore empatia per il personaggio.
Ricordiamo che The Legend of Zelda Breath of the Wild sarà disponibile dal 3 marzo su Wii U e Switch, recentemente trapelata nuovi dettagli sul gioco tramite le pagine di USA GameInformer.