I prossimi iPhone per forza intendimento durante Apple potrebbero far proprio la ricarica wireless

L’ analista per forza intendimento durante KGI Securities, Ming-Chi Kuo, da lei decorso durante una ottenuta per forza intendimento durante MacRumors, sostiene quale Apple starebbe sviluppando la tecnologia per forza intendimento durante ricarica wireless quale implementerà durante tre iPhone quale dovrebbe portare al successo verso 2017, verso cui dovrebbe ribellarsi l’iPhone 8 quale celebrerà il decimo evocazione dal esordio del remoto Melafonino.

Kuo afferma verso la Cupertino abbia premeditazione per forza intendimento durante implementare la ricarica wireless, ma cosa l’ utilizza inaspettatamente questa tecnologia verso preciso smartwatch, motivo guida a motivo di cui istante sarà attiguo, oppure del tutto il bandolo per forza intendimento durante ricarica wireless quale abbiamo integro sui telefoni Android a motivo di evo.
Bloomberg egli scorso evo aveva inaspettatamente della contrasto, ma cosa da lei decorso durante un guadagno il romanziere parlava per forza intendimento durante una tecnologia per forza intendimento durante ricarica wireless all’precorritore, posteriormente è valido figura bandolo per forza intendimento durante irrisione per forza intendimento durante .
Kuo, parlando dei tre iPhone, ha rivelato quale verso all’unanimità modelli includeranno un incredibile , scocca e seguente da lei decorso durante . Per errore esse iPhone 7s e 7s Plus avranno schermi LCD gradatamente per forza intendimento durante 4,7 e 5,5 pollici, perspicace per forza in questo momento l’Phone 8 includerà un display OLED per forza intendimento durante 5,8 pollici.

Apple e la realtà aumentata!

Il mondo della realtà aumentata che è di che la nuova tecnologia, che permette di arricchire la percezione sensoriale umana attraverso informazioni che non si vedrebbe corso continua ad evolversi. Fino a pochi anni fa, tutto sembrava pura fantasia, che solo film di fantascienza potesse in qualche modo dire, oggi tutto sta diventando sempre più possibile grazie al continuo sviluppo tecnologico. Sì, perché l’avanzamento della tecnologia rende ora possibile la navigazione in ambienti fotorealistici in tempo reale e anche interagire con gli oggetti creati e presente in loro. Un mondo che molte aziende stanno letteralmente “in sella” e che Apple sembra anche voler lasciare.

Secondo il famoso blogger Robert Scable, noto al annali per molteplici espressioni della tecnologia e in particolare nel mondo della realtà aumentata e virtuale, Apple sarebbe pronta a presentare il suo spettatore già ultratecnologico entro la prossima estate o al massimo per il prossimo autunno. Una data che sembrerebbe confermare, quindi, che che è stato anticipato qualche tempo fa che l’azienda di Tim Cook stava lavorando in segreto con Carl Zeiss per creare un visualizzatore con la mela morsicata.

La novità rispetto al indiscrezioni parlano di un prodotto completamente nuovo dalla concorrenza soprattutto nel design. Sì, perché secondo spettatore Scable Apple dovrebbe guardare molto più leggero rispetto alla concorrenza, in linea con la comparsa di nuovi dispositivi da Cupertino casa e soprattutto nella sua completa compatibilità con loro. In questo caso ci sarà qualche miglioramento del famoso ecosistema che prima di Steve Jobs e Tim Cook hanno ormai raggiunto nel corso degli anni e che oggi sono molto orgoglioso.

Proprio il CEO di Apple ha ribadito più e più volte come il mondo del “virtuale” sia per se stesso, ma anche per la sua azienda, un mondo da scoprire e sintomo molto interessante che Cupertino non è affatto indifferente per l’evoluzione di questa nuova tecnologia, anzi. E ‘chiaro che l’arrivo di un iPhone 8 con tutte le sue possibili innovazioni tecnologiche potrebbe servire come precursore per la presentazione di un visualizzatore VR da Apple e che l’acquisizione di Faceshift, Perpetion ma anche Metaio può andare solo in un verso: che di realtà virtuale.

Venduti 78.3 milioni di iPhone nel primo trimestre 2017

ha annunciato di Apple oggi i risultati finanziari per il primo trimestre dell’anno fiscale 2017, conclusosi il 31 dicembre 2016. La società ha annunciato un fatturato trimestrale, registrare sempre 78,4 miliardi di dollari e un quarto dell’utile diluito per azione, record di tutti i tempi, a $ 3.36.

Questi risultati si raffrontano con quelli dello stesso trimestre dell’anno passato, quando l’azienda ha registrato un fatturato di 75,9 miliardi di dollari e un utile per azione diluita pari a $ 3.28. Le vendite internazionali hanno rappresentato il 64 per cento del fatturato trimestrale.

Apple ha venduto 78,3 milioni di iPhone nel trimestre, in crescita rispetto ai 74,8 milioni dello scorso anno. le vendite dei Mac è leggermente aumentato, raggiungendo 5,4 milioni di unità rispetto ai 5,3 milioni dello scorso anno. Calo di vendite di iPad è sceso a 13,1 milioni rispetto ai 16,1 milioni dello stesso trimestre dello scorso anno

“Siamo entusiasti di annunciare che i risultati del nostro quarto soggiorno generato le più alte vendite trimestrali di Apple più, rompendo molti altri record lungo la strada. Abbiamo venduto il maggior numero di iPhone rispetto al passato e abbiamo battuto tutti i record di vendita precedenti per iPhone , Servizi, Mac e Apple Osservare “, ha detto Tim Cook, CEO di Apple. “Le entrate dei servizi è cresciuto fortemente rispetto allo scorso anno, spinto da registrare l’attività registrate da parte dei clienti App Store;. Siamo inoltre particolarmente entusiasti dei prodotti della nostra pipeline”
“La nostra eccezionale performance del business ha comportato un nuovo record di riguardo sempre utili per azione, e più di 27 miliardi di $ di cash flow operativo”, ha detto Luca Maestri, CFO di Apple. “Siamo tornati quasi 15 miliardi di dollari per gli investitori attraverso riacquisto di azioni e dividendi nel corso del trimestre, portando i pagamenti cumulati effettuati tramite il nostro programma di restituzione del capitale a più di 200 miliardi di $.”
Consiglio di amministrazione di Apple ha dichiarato un dividendo in contanti di $ 0.57 per azione ordinaria della Società. Il dividendo è pagabile 16 feb 2017 agli azionisti registrati alla chiusura delle attività il 13 febbraio 2017.

Iphone 8 è il più costoso di sempre! Si parla di oltre 1000$

L’attesa per l’arrivo di un nuovo iPhone è sempre alta, ma quest’anno sarà ancora di più, in quanto è il modello che ha il compito di celebrare il decimo anniversario della lunga storia di iPhone. Apple non far passare inosservato caso, preparazione di un modello che dovrebbe segnare un brusco cambiamento di rotta rispetto alla recente produzione, con importanti novità dal punto di vista della progettazione e componenti. Un nuovo rapporto Fast Company fornisce ulteriori indizi sia sulla composizione della linea di prodotti iPhone nel 2017, sia il prezzo del modello più attrezzati.

Secondo la fonte, Apple presenterà tre nuovi iPhone, due identificato come iPhone 7S (7S e Plus) sarà l’aggiornamento di iPhone 7 – uno con un 4,7 “display e la seconda con un 5,5” dello schermo. La casa di Cupertino iPhone poi preparare 8 con display OLED da 5,8 “e in particolare le piccole cornici e una serie di nuove caratteristiche che si svilupperà con il prezzo Quest’ultimo modello potrebbe essere chiamato X iPhone e avrà il prezzo più alto del lotto:. Oltre $ 1000, secondo le stime fast Company.

Una delle principali componenti del prezzo è collegato al display OLED, che potrebbe costare ad Apple di raddoppiare l’importo necessario per acquistare l’attuale schermi LCD Melafonino. Per tener conto del fatto che la scelta dei fornitori sembra destinata a concentrarsi su una singola società, vale a dire Samsung, l’unico a garantire gli standard di qualità richiesti dalla casa di Cupertino. Ipotizziamo che l’azienda coreana pagherà a caro prezzo gli schermi OLED di Apple non è del tutto inverosimile, anche tenendo conto della capacità di produzione non è illimitata che, in parallelo, per soddisfare la domanda di display OLED a top di gamma Samsung.

Altre nuove soluzioni tecniche (per Apple) potrebbero influire sul prezzo finale di iPhone 8 / iPhone X: si fa riferimento, in particolare, alla decisione di eliminare il tasto home, incorporandolo nel display, e sostituire i tasti fisici laterali con touch aree sensibili, integrati nel telaio metallico che corrono lungo il perimetro del terminale. Un altro cambiamento riguarda la presunta collaborazione con Lumentum che potrebbero dare un contributo importante per migliorare le prestazioni della fotocamera, nonché consentire l’integrazione delle funzionalità di realtà aumentata o di un sistema di riconoscimento facciale per ID Touch.

In sintesi – ea condizione che le informazioni contenute è un condensato di rumor riportato da Fast Company citando ” diverse (lei) fonti “per avvalorarli – diventa sempre più consistente l’ipotesi dell’arrivo di un iPhone 8 che non rischiano di essere considerati un ” aggiornamento minore ” rispetto ai modelli precedenti – un po ‘come è successo con l’iPhone 7. l’impegno a fare’ ‘memorabile’ ‘, tuttavia, potrebbe comportare un prezzo altrettanto memorabile.