The Last Guardian: recensione

Comportamento Fumito Ueda è un raro, prezioso, si propone di essere sempre meno presenti nel mercato del lusso: un racconto di incantato, ha trovato nel tempo, che non invecchia mai, e il cibo che speciale gruppo di accoliti dalla sensibilità estremamente disposti ad accettare la mediazione, proprio per dare il benvenuto con le braccia aperte unico lavoro dell’autore e inimitabile questo.

simbiosi
Il titolo di esso significa giocare dalla nostra realtà e la perdita di abbandono in cui farti grande e crepuscolo in cui siamo immersi, nella sabbia naturale, un ambiente tranquillo e in tutto il mondo, dove antichi edifici che sembrano usciti punto verso il cielo in tempi antichi e nel formato mostrato immacolata avvolta nella Chasm fitta nebbia e mistero in grado di farvi sentire in grado di controllare invalidare il tuo destino non è corretto. Fuga dalle rovine di infinite mano meandro nella mano con una ragazza che è fragile e nessuno; Il sacrificio di amore e di lotta contro i giganti disperazione eterna per sperare di ottenere indietro la sua amata; Storia di amicizia, la lealtà e l’amore incondizionato tra i bambini e gli animali, grandi, sguardi uniti dalla necessità per la fornitura di aiuto reciproco ha fatto, la comprensione, e non una parola: è l’immaginazione del potere le foto incomparabile, che chiaramente definito il si intenzioni, è l’anima della dignità maggior dell’innovazione processo complessivo. Nel caso di The Last Guardian lungo, stanco e molto, presentato più volte mai, quindi il rischio di cancellazione appeso sopra la sua testa, e le speranze dei tifosi. Le complicazioni della gravidanza, che è visibile in tutto The Last Guardian difetti evidenti e fastidiosi lato, pur mantenendo la sua magia e l’aura. un’aura che un meno brillante, però, in grado di illuminare la coscienza dei giocatori da quasi un decennio fa, molto diversi da quelli che rappresentano il mercato attuale.
Con i ricordi ancora freschi della bellezza di questa Shadow of the Colossus della loro ammiratori Ueda accolgono volentieri questo annuncio, “Progetto Trico” che è impostato a comparire su PS3. Poi, come il tempo su tutto è andato storto e il rischio di vaporware questo è in procinto di prendere forma: ci sono problemi legati alla difficoltà di linea temporale sulla console, l’invecchiamento Sony, quando lo sviluppo dei rapporti tra lo sviluppatore e per sapere che producono attrito improvvisamente sono venuti giù nella importante e il progetto si è arenata, e onorare coloro che su PS3 non è stata in grado di riprodurlo.

Tempo scaduto
L’idea, tuttavia, sono ancora valide, Sony importo originario e Ueda, nonostante tutto e riuscì a consegnare i frutti della sua visione e le idee, seguire il comportamento del suo gatto. I risultati e quello che si vede dal primo trapano del gioco feriti catene pancreas e hanno bisogno di attenzione. Vieni Trico, il suo ultimo guardiano, che ha iniziato a mostrare tracce di regolare; Sbagliato, a volte Avanza con l’insicurezza andatura, è stato vittima di una macchina fotografica capricciosa incomprensioni e sanno che quasi sembra al posto giusto, e la goffaggine di corpulento, imperturbabile e disobbediente. I testimoni controllano eredità ingloriosa goffa e imprecisa di un’altra generazione necessarie per diversificare il giocatore a guidare la bestia.
Vieni Trico, tuttavia, il Guardian ha anche imparato a volare via, per mostrare l’altro lato del gioco, il volto di cui il progresso rinnegare aggiungere dolcezza e la grazia. I membri della famiglia sono una caratteristica del passato, rugosa tradizioni perdute di discussione, semplice, allegro, si sentono a destra e strisciante sempre minaccia degli uomini deve avere al fine di creare un giusto equilibrio. The Last Guardian ha detto po ‘di tutto attraverso la maggior parte della scrittura è ammirevole che non sono script complessi perché aveva appreso l’uso del mezzo di cui fa parte il dispositivo. La maggior parte delle storie che è accaduto per costringere il giocatore a fare la domanda; Stato dell’ambiente del gioco, introdotta spiegato nel silenzio e talvolta temporali per richiedere la loro presenza, trasmettendo un senso di storia e di manufatti realizzati in teorica e si gioca misto e poi interpretato.
“Ci si sente molto e misteri e lo spazio da riempire con la creatività e le idee di personale, qualcosa che apprezzo quello che i più ricchi. E per me la fonte di ispirazione di ciò che può essere detto senza discussione e ha finito per aumentare la partita sulla concentrazione di un ambiente.” È scritto su di lui Tim Schafer tutore prima che è venuto per un precursore temporanea trovare il nome di un fine guardiano della coalizione che abbiamo bisogno davvero un conservatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *