Wii U flop?

Si tratta di una ormai nell’aria da qualche tempo, tra cui voci, annunci multimediali e la metà del declino, ma ora finalmente ci hanno confermato: la produzione del Wii U sarà presto interrotto, quindi ufficialmente approvato entro la fine del ciclo di vita del consolare ottava generazione della società Nintendo. Potrebbe essere una migliore opportunità di prendere in considerazione insieme ciò che la storia di questo gioco purtroppo.

Comunicato Stampa: 2011
L’anno è il 2011, il Wii è ora nel quinto anno della sua esistenza e le voci di console di nuova casa di Nintendo è diventato sempre più insistente. Per una discussione a lungo termine di semplice revisione della vecchia macchina chiamata ventilatori Wii HD; Questi elementi sono accompagnati da altri sulla console di nuova generazione, nome in codice Project Café: negli ultimi mesi hanno cominciato a circolare teorie più fantasia sulla nuova console Nintendo. Questo 25 Aprile, 2011 è stata la società stessa ad annunciare che la vettura verrà mostrato all’E3, che si terrà lì da pochi mesi, ma questo non è riuscito a tacere anticipare che, di fatto, infettato dalla propaganda campagna pubblicitaria che il gioco che coinvolge mano le mani di tutto il pubblico, hanno iniziato nel l’ipotesi che tutti i possibili su un successore del Wii.
Mi permetta di chiarire raccogliere l’eredità del Wii non è facile: il Nintendo deve fare i conti con una console che ha così terreno cifre grandi, ma contribuire alla base di fan diviso irrimediabilmente, inclusi gli utenti che si sentono delusi da ciò che vedono come il punto della normale Nintendo e altri, invece, che è rimasto fedele alla casa di Kyoto tornitura, nonostante l’ideologia cambiamento ipotizzato.
Nintendo è stata la vista della sua complessa situazione, quando, durante una serie E3 2011 ha mostrato che la nuova console del mondo si faceva chiamare la conferenza U. Wii, e in questa occasione il Nintendo perso tutto non deve essere sbagliato: la console è stata introdotta la confusione così, mostrano solo il nuovo gamepad, presenta il Wii U, che sembra concentrarsi pesantemente. Questo ha creato confusione tra gli utenti meno informati, aiutati da nome troppo simile ai suoi predecessori pensato per essere di fronte ad un vecchio dispositivo per il Wii. Così, invece, non è una: il Wii U Nintendo è il successore, la console HD, secondo la sua promessa Iwata e compagnia soddisferà sia “hardcore”, che era il più normali utenti di affettuoso strumento Wii. Per una console che non è compatibile solo con il torneo di Wii, ma con il pannello e tutti i suoi ammiraglia Nintendo vecchio. Tuttavia, non è sufficiente a suscitare l’entusiasmo dei consumatori inconsapevolmente Conferenza di incomprensioni e mancanza di quasi imbarazzante titolo suggerisce. Tra parole e tecnologia di visualizzazione, ha detto: ‘tutto fumo e niente arrosto “è così davanti agli occhi di tutte le persone.

Per iniziare: 2012
Durante l’E3 2012, il Wii U alla fine ha preso conferenza che si merita dal suo annuncio: più leggero, più forte e più diritto. Anche se c’è ancora grande scetticismo sulla console: Il titolo è stato annunciato, specialmente quelli completamente, tanti, ma allo stesso tempo, anche se non abbastanza. Non solo: presentati i titoli sembrano più pericoloso vicino e da un punto di vista tecnico, PS3 / 360 controparti: nulla di male, se non che il Wii U dovrebbe essere appartengono alla concorrenza prossima generazione di console. In questa età, quando il gap generazionale è un passo importante tecnica Wii U sembra molto alta, e questo ha suscitato molte preoccupazioni legate al supporto a lungo termine di una terza parte. preoccupazioni legittime che saranno un po ‘più tardi, ma andiamo con ordine.
Questa console è stata costituita sul mercato europeo nel 30 novembre 2012, presso la Securities parco stretti: Estrarre premi, cross-platform quel gigante del Giappone mira a convincere i consumatori a passare alla generazione di nuova due importanti di Nintendo: Nintendoland e New Super Mario Bros. Questo primo articolo è intitolato come Wii Sports in quel momento ha voluto dimostrare il potenziale della loro nuova console e gamepad; In secondo luogo è il capitolo finale di una serie di 2D Mario titolo che Nintendo è stato più obiettivo in termini di vendite previste.
Ottenuta un altro, anche se la ricezione da parte della critica come tiepida è zombie Mr. U: Il gioco Monopoly (almeno fino al 2015) è stato sviluppato da Ubisoft ha dato le mani premio di due nel mostrare come questo punto potrebbe essere sfruttata nel video gioco un sacco di Nintendo.

Purtroppo, la mancanza di periodo di apertura, non ha compensato per la loro breve termine: ci vorrebbero mesi prima di vedere le principali versioni di Nintendo. Il motivo è chiaro: Nintendo è il primo a lavorare su una videocamera HD. Dopo aver lavorato per dieci anni sulla stessa macchina (il Wii perché la tecnica punto di vista non è altro che Gamecube un aggiornamento), che è il Nintendo hanno trovato squadre con qualcosa che è lontano da quello che sapevo, come dimostra il rinvio di te stesso molti che hanno segnato la vita di questa console. Sarà quindi attendere l’arrivo della stagione estiva, al fine di giocare a questo nuovo gioco è stato tenuto in N.

Primo Anno: 2013
Ma con l’arrivo di giugno 2013, il torneo è iniziato in arrivo su Wii U per costante stato poi rimosso dal l’arrivo di Lego City e rilasciato una serie di multi-piattaforma periodo da password in precedenza che era molto magra. Anche se i risultati non sono stati così abbondanti (e questo danneggerà il ciclo di vita nel suo complesso della console), questa estate ha visto l’arrivo di argomenti come Super, Luigi Mr. U, l’espansione del titolo, che è stato pubblicato all’inizio , Pikmin 3, The Wonderful 101, Rayman Legends. Titolo dietro un segno di situazioni in cui la Nintendo ha già iniziato a consolare un paio di mesi dopo il lancio di questo: Dopo l’annuncio in esclusiva da Ubisoft, casa questa applicazione la Francia ha ritenuto di tirare i remi in barca, che ha portato il trofeo sulla console casa, Sony e Microsoft, i due complici vendite di scarsità hardware della console che quelli dei loro giochi per il Wii U. stesso In altre parole, anche se una terza parte non ha ancora abbandonato il Wii U, la paura cominciava a diffondersi.
In primo luogo, grande o piccolo, non fanno altro che aprire la strada per i due inverno del 2013: The Legend of Zelda: The Wind Waker HD e Super Mario World 3D. Il primo caso, ci siamo trovati di fronte a un remake del pluripremiato grande uniformemente perfetto, reso ancora migliore dal nuovo look; Nella seconda, invece, l’attaccante Mario avventurato nel mondo dell’esperienza 2.5D già con Super Mario Land 3D, amplificando un divertente gioco a dismisura a causa di un miglioramento e un forte spirito di collaborazione. Nel breve termine, nonostante la mancanza di titoli alla fine del primo anno del Wii U può contare su peso esclusiva, di modo che dovranno dire oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *